Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/macchef/web/macchef.it/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2758

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/macchef/web/macchef.it/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2762

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/macchef/web/macchef.it/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3706
Consumo energetico: 3 consigli per risparmiare nel ciclo della cottura - macchef.it

Consumo energetico: 3 consigli per risparmiare nel ciclo della cottura

>>Consumo energetico: 3 consigli per risparmiare nel ciclo della cottura

In una casa, la cucina non è soltanto il luogo simbolo della famiglia ma è anche l’ambiente dove si trovano la maggior parte degli elettrodomestici: fornelli, forno, microonde, frigorifero, bollitori, lavastoviglie ecc… Per questo nelle analisi dei consumi è proprio in cucina che si può risparmiare più energia.

Vogliamo condividere con voi tre dei più importanti consigli per ridurre i consumi:

  1. Scegliere elettrodomestici da cucina di classe A+++

In caso di acquisto di un frigorifero, un forno elettrico o una lavastoviglie per la vostra cucina, scegliete un modello classe A+++ perché vi permetterà di risparmiare energia elettrica rispetto ai modelli precedenti. Considerate che con un forno elettrico classe A+++ potete spendere un terzo in meno sull’energia elettrica rispetto a quello che potremmo spendere con uno di classe A.

  1. Valutare se cuocere con Forno statico o ventilato

Oggi i forni più moderni possono offrirvi diverse opzioni di cottura e programmare tempi e temperatura a vostro piacimento.  Tra queste vogliamo ricordarvi di fare attenzione e scegliere la funzione “forno statico” o “forno ventilato” più giusta a ciò che state preparando.  La funzione ‘forno statico” è idonea per le cotture che richiedono tempo (esempio prodotti lievitati) e non superino i 180 gradi, mentre la funzione “forno ventilato’ è consigliata per le pietanze che necessitano una rapida cottura all’esterno. Per risparmiare ulteriormente basterà, poi seguire altri piccoli accorgimenti come:

  • non preriscaldare il forno per troppi minuti;
  • appuntarsi e controllare i tempi di cottura per evitare di aprire spesso il forno;
  • limitare l’utilizzo del grill;
  • pulire sempre il forno;
  1. Risparmiare cucinando

Esistono poi alcuni accorgimenti per risparmiare energia elettrica mentre cuciniamo, soprattutto quando abbiamo a che fare con cotture molto lunghe. Ad esempio:

  • utilizzare pentole a pressione, che riducono i tempi e quindi gli sprechi energetici.
  • utilizzare sempre i coperchi delle pentole per evitare la dispersione di calore;
  • scegliere il fornello adatto alla pentola per non sprecare gas;

Con questi piccoli accorgimenti, la nostra bolletta sarà sicuramente più leggera!

2019-03-28T10:29:43+00:00 25 Gennaio 2019|Categories: Cottura|Tags: |